Post in evidenza

domenica 21 gennaio 2018

Ci sono assenze che diventano presenze





Ci sono assenze che diventano presenze
e saturano di sé ogni ambiente.
Il soffio del vento riporta in vita
un profumo dimenticato, ma mai scordato.

Risale lenta la nebbia dalla valle e lascia sul terreno
impronte evanescenti
che svaniscono all’imbrunire
ma risuonano nella notte.

E’ un sogno l’assenza,
che occupa spazio
nella mente
con la tua inafferrabile presenza.

(da “Le Cianfrusaglie Preziose” di AnnaMaria)