Post in evidenza

domenica 18 febbraio 2018

Divagazioni in febbraio





Sul ramo scheletrico dell’albicocco
si intravedono alcuni timidi fiori.
Un merlo canterino vi si posa
per osservare il terreno sottostante
alla ricerca delle ultime olive non raccolte.
Alcune bacche di rosa canina attirano
il colorato galletto marzolo,
dall’elegante ciuffo di penne sul capo,
che con occhi attenti esplora lo spazio
per appropriarsi delle bacche rimaste
della signorile rosa canina.
Eccoli i due protagonisti di una domenica
grigia e fredda di metà febbraio,
tra il canto melodioso di un merlo
e il volo rapido di un galletto marzolo,
il pensiero migra ai tempi passati
misteriosamente racchiusi
tra un profumo e un suono,
che ti allontanano dalla scheletrica quotidianità.
E’ inverno, ma il pensiero
va ad accoccolarsi tra le braccia
della trepidante primavera
che con i suoi umili non ti scordar di me
annuncia il suo prossimo arrivo.

                               (da “Le Cianfrusaglie Preziose” di AnnaMaria)